Viaggio in Uzbekistan - informazioni utili - Turkestan Travel
Travel to Uzbekistan - useful information

Viaggio in Uzbekistan – informazioni utili

Informazioni utili per scoprire cosa fare per rendere il vostro viaggio in Uzbekistan il più piacevole possibile.

Perché visitarlo: Le città storiche della Grande Via della Seta di Khiva, Bukhara, Samarcanda e Kokand; il cimitero delle navi a Moynoq; la città dinamica, verde e moderna – Tashkent; l’atmosfera di un bazar dell’Asia centrale; la cucina uzbeka.

Il periodo migliore per visitare: marzo – per la festa di primavera di Novruz (21 marzo); aprile – per il piacevole calore; maggio – il primo raccolto di frutta e verdura; settembre e ottobre – temperature piacevoli e tempo di raccolta di uva dolce come lo zucchero, miele e angurie.

Assicurati di passare almeno due giorni interi a Bukhara e Samarcanda, e almeno un giorno intero a Khiva. La nostra raccomandazione è di esplorare le città con la guida e trascorrere mezza giornata esplorando i luoghi che ti piacciono per conto tuo, facendo una gita in campagna o raccogliendo qualche souvenir. La guida turistica in queste città è essenziale, non solo vi farà conoscere la storia e l’architettura, ma vi dirà anche molte cose interessanti sulla vita quotidiana degli uzbeki.

Se vuoi visitare il cimitero delle navi sulla riva del Mare d’Aral prosciugato, devi andare nella città di Nukus e organizzare un viaggio fino a Moynoq (circa 70 dollari, tre o quattro ore a tratta). Un tour lungo il fondale marino fino alla superficie dell’acqua che si ritira costantemente può costare 500 dollari.

Come arrivare: la coda per il controllo dei passaporti all’aeroporto può essere molto lunga. Ci sono controlli dei passaporti separati, per i turisti e per i locali. Non è necessario compilare il modulo di dichiarazione all’arrivo (solo se avete più di 5000 USD, è importante dichiarare il denaro che portate con voi). In Uzbekistan, non devi preoccuparti della registrazione. Tutti gli hotel che prenotate sono obbligati a fare tale registrazione (online).

Partenza: Deve arrivare all’aeroporto in tempo. Questo è importante. Controllo all’ingresso, le solite procedure di qualsiasi aeroporto del mondo.

Lingua: il popolo dell’Uzbekistan parla l’uzbeko, una vecchia lingua turca. Nelle città storiche di Samarcanda e Bukhara, ci sono anche tagiki che parlano persiano. La gente delle città storiche che vive di turismo può parlare e capire parole semplici in inglese.

Contatto con la gente del posto: la gente dell’Uzbekistan è molto amichevole e aperta. Durante il tuo viaggio in Uzbekistan può succedere molto spesso che la gente del posto (soprattutto bambini e adolescenti) si avvicini ai turisti e voglia fare delle foto insieme. Può essere che queste foto appaiano su reti sociali come Facebook. Se non vuoi che questo accada, ti consigliamo di rifiutare educatamente di condividere le foto.

La valuta e le sue peculiarità: La somma uzbeka è una valuta che non dipende completamente dal tasso di cambio del dollaro. Pertanto, lasciamo a voi il compito di portare con voi euro o dollari americani (il cambio nelle città storiche e nei grandi alberghi non è un problema). I bancomat sono disponibili (diversi bancomat per Visa e MasterCard) in ogni città. Il pagamento senza contanti per i servizi è disponibile nella maggior parte degli hotel e dei negozi.

Cambio di valuta: non cambiare denaro al mercato nero o privatamente, ci possono essere conseguenze penali. Puoi trovare uffici di cambio direttamente all’aeroporto, all’hotel o alla banca.

Tassi di cambio: il tasso di cambio in Uzbekistan cambia solo settimanalmente. Il tasso di cambio attuale può essere trovato qui ⇒ Banca Centrale dell’Uzbekistan.

Alloggio: non si dovrebbe prenotare un alloggio attraverso i soliti siti come Booking.com. Trova un hotel che ti piace attraverso Booking.com o TripAdvisor e organizza una prenotazione con noi. Questa sarà l’opzione principale, dato che la maggior parte degli hotel sono prenotati dai tour operator nell’alta stagione turistica. Con noi puoi ottenere opzioni più economiche e migliori.

Negoziare: Non si può evitare, non importa quanto lo si voglia. Tutti contrattano e quasi ovunque. Il primo prezzo che si sente da un venditore è di solito un prezzo poco serio. Raccomandiamo di citare 2/3 del prezzo e poi di accordarsi lentamente su una proposta di compromesso. Questo tipo di negoziazione è anche divertente e fa parte della tradizione orientale.

Cucina: Tutti bevono il tè. Ordina sempre il verde, perché il nero è spesso preparato da un sacchetto. Il cibo è di solito molto grasso, quindi non esagerate con il lagman o il pilaf (ma dovreste godervi questi piatti unti almeno una volta, ve lo consigliamo). In Uzbekistan, i tipi di shashlik sono preparati molto bene. Se sei vegetariano o vegano, devi andare direttamente al bazar per frutta secca e noci – nei caffè e nei ristoranti, il 90% del cibo è carne o pesce. Se si può tollerare l’alcol, si consiglia di bere 50 g di vodka prima del pasto per disinfettare lo stomaco (l’alcol disinfetta e scioglie i grassi).

Guida turistica: A Bukhara, Samarcanda e Khiva si dovrebbe assolutamente avere una guida turistica con voi. Ti verrà detto molto sulla storia, le caratteristiche culturali e la vita moderna degli uzbeki. Purtroppo, trovare una guida turistica è una questione complicata. Dovresti contattarci con questa domanda. Non ci sono molte guide turistiche veramente buone. Le nostre guide turistiche sono molto affidabili e hanno molti anni di esperienza nel turismo in Uzbekistan.

Viaggiare tra le città: Da Tashkent si può volare con Uzbekistan Airways verso qualsiasi città principale del paese. Può anche prenotare i biglietti per i suoi voli nazionali tramite noi, online o direttamente all’aeroporto. Si può anche viaggiare tra le città in treno. Puoi prenotare i biglietti per la maggior parte dei treni tramite noi, online o direttamente alla stazione. I biglietti devono essere stampati in anticipo – non c’è registrazione elettronica, né terminali per ottenere un biglietto in Uzbekistan. I biglietti per il treno ad alta velocità “Afrosiyob” possono essere spesso al completo nell’alta stagione turistica, quindi contattateci in anticipo. Il modo più popolare per muoversi in Uzbekistan è il taxi. Ogni macchina qui è un potenziale taxi. Se avete bisogno di un taxi in città, potete semplicemente agitare la mano – uno vi aspetterà relativamente in fretta. Ma se si vuole andare da una città all’altra, è molto più difficile. Per cominciare, è necessario determinare dove si riuniscono i tassisti nella direzione in cui si vuole andare (qui si chiama “petak”). Puoi scoprirlo (così come il costo approssimativo della corsa) dall’hotel, dal tassista o da un passante per strada. Una volta trovato il punto di raccolta desiderato, dovrai sopportare l’assedio di coloro che vogliono portarti lì. Scegliete il più accomodante e negoziate. Un chiarimento importante: Nella stragrande maggioranza dei casi, vi verrà detto l’importo per persona. Tenete a mente questo. Se siete in due e volete viaggiare comodamente, offrite un po’ più di costo per due persone. Se viaggiate da una città all’altra, vi consigliamo di prenotare l’auto o il microbus tramite noi. Questo è semplice e sicuro per voi. Vi faremo prelevare dal vostro hotel e vi porteremo alla destinazione desiderata.

Internet: Non ci sono problemi con internet in Uzbekistan. C’è il WiFi gratuito in ogni città storica dove si trovano le attrazioni storiche. Inoltre, tutti gli hotel hanno WiFi gratuito nelle camere o nella hall per i clienti dell’hotel.

Meteo: aprile-maggio e settembre-ottobre è piacevolmente caldo. Da fine giugno a inizio agosto fa un caldo insopportabile. L’Uzbekistan, come tutti i suoi vicini, non ha uno sbocco sul mare del mondo, i fiumi principali Amudarya e Syrdarya sono utilizzati per irrigare le colture, quindi a prima vista non c’è posto per nuotare. Questo non è vero: quasi tutte le grandi città hanno laghi d’acqua dolce. Da Tashkent, per esempio, si può andare al lago artificiale Charvak per qualche giorno, e da Bukhara – al lago Tudakul.

Alcune altre piccole cose che possono anche essere importanti: Occhiali da sole – non solo dal sole, ma anche dalla sabbia. Collirio – può essere molto utile se la sabbia ti entra negli occhi. Protezione solare – anche a marzo il sole è già molto forte. Antidoto contro l’allergia – ogni hotel, casa da tè e ristorante è coperto da tappeti e tessuti con motivi nazionali. I rimedi per l’allergia non faranno male, anche se l’Uzbekistan è una pulizia onnipresente, sia a casa che per strada. Antidoto per la diarrea – il cibo è molto grasso. Anche se siete autocoscienti, non trascurate questo consiglio.

Cibo: un pasto completo per due persone con bevande nei migliori ristoranti di Bukhara e Samarcanda costa circa 10-15 dollari. Tutto è più economico nelle case da tè, ma bisogna essere preparati a certi cibi grassi. Pilaf – mangiato all’ora di pranzo e raramente disponibile dopo le tre o quattro del pomeriggio. Alcol – vodka, vino e birra. Il vino nei negozi è di pessima qualità, è meglio andare in qualsiasi ristorante e pagare un po’ troppo. Un rosso secco tollerabile costa circa tre o quattro dollari. I ristoranti hanno molto cognac fatto in casa, è di qualità media (non cattiva) ovunque.

Taxi urbano: 1 USD – il prezzo totale per una corsa media. I prezzi sono spesso quotati per persona. Assicuratevi di chiedere prima di entrare. Ma se sei in città per qualche giorno (per esempio a Tashkent), non cominciare nemmeno a parlare di soldi – dai quanto ritieni giusto, in base ai limiti di cui sopra. Ti farà sentire a tuo agio essere considerato un locale.

Souvenir: Indossare fazzoletti di seta, pashmina, adras e cotone. Piatti in ceramica con motivi. Frutta secca dal mercato. Raccomandiamo i noccioli di albicocca salati “shur-donak” – hanno un sapore quasi buono come i pistacchi. In Uzbekistan ci sono anche vestiti firmati di alta qualità con motivi locali – vi consigliamo di cercare anche questi.

Share This Article

Ti potrebbe anche piacere...