Asia Centrale - Grande Via della Seta - Turkestan Travel
Central Asia

Asia Centrale

L’Asia Centrale oggi consiste di cinque repubbliche: Kazakistan, Kirghizistan, Uzbekistan, Turkmenistan e Tagikistan. Originariamente, i sovietici non prevedevano di includere il Kazakistan in questa regione islamica, preferendo piuttosto associarlo alla vicina Russia e alla Siberia. Oggi, tuttavia, la Repubblica è considerata parte della regione dell’Asia Centrale dal Kazakistan e anche dal resto del mondo.

L’area dell’Asia Centrale è di 3.994.300 chilometri quadrati. Comprende alcune delle regioni meno densamente popolate del mondo. La popolazione totale di oltre 51 milioni è composta da più di 100 gruppi etnici diversi, da tedeschi e austriaci a tibetani e coreani. Il gruppo etnico più grande è quello degli uzbeki.

L’Uzbekistan ha più di 33 milioni di abitanti e gli uzbeki sono presenti come minoranza nazionale in ogni altra regione dell’Asia Centrale. Nel 1992, circa 10,6 milioni di russi vivevano in Asia Centrale. Tuttavia, a causa dell’esodo di massa dei russi dal Tagikistan e dall’Uzbekistan dopo il crollo dell’Unione Sovietica, il loro numero è diminuito notevolmente.

Tashkent e Ashgabat, le capitali dell’Uzbekistan e del Turkmenistan, hanno una lunga storia, mentre Dushanbe in Tagikistan, Almaty in Kazakistan e Bishkek in Kirghizistan furono create dai bolscevichi per sottolineare l’identità etnica di queste nazionalità. L’Uzbekistan ospita quattro famose città storiche della regione – Samarcanda, Bukhara, Khiva e Kokand. Queste sono le capitali degli imperi nomadi e dei grandi stati del passato, così come i centri dello sviluppo culturale islamico nella regione dell’Asia centrale. Per secoli, le numerose madrasa e i collegi islamici di Bukhara e Samarcanda hanno attirato studenti da terre lontane. Per molti musulmani, Bukhara è un luogo di pellegrinaggio e un’importante città islamica, seconda per importanza solo alla Mecca, Medina e Gerusalemme. La regione è anche il luogo d’origine del sufismo – una scuola di pensiero dell’Islam (VII-VIII secolo) che si diffuse rapidamente in Africa e in Asia.

Share This Article

Ti potrebbe anche piacere...