Le vacanza in Uzbekistan - Turkestan Travel
Feiertage in Usbekistan

Le vacanza in Uzbekistan

Qui puoi trovare informazioni sui giorni di vacanza in Uzbekistan

14 gennaio – Giornata nazionale dell’esercito in Uzbekistan
Il giorno è celebrato nell’Uzbekistan indipendente in onore della creazione delle proprie forze armate. Il 14 gennaio 1992, il Parlamento della Repubblica dell’Uzbekistan ha adottato una decisione per mettere sotto la giurisdizione della Repubblica dell’Uzbekistan tutte le unità e formazioni, gli istituti di istruzione militare e altre formazioni militari di stanza nel paese. Questo fu l’inizio della creazione di forze armate proprie del paese. Il 29 dicembre 1993, il 14 gennaio è stato dichiarato il giorno dei difensori della patria.

L’8 marzo è la giornata internazionale della donna.
In Uzbekistan, questa festa è celebrata come una festa di amore, tenerezza e bellezza ed è anche conosciuta come “Festa della mamma”.

21 marzo – Navruz
L’antica festa popolare di Nawruz (in farsi Nawruz significa “nuovo giorno”) si celebra il 21 marzo ed è considerata l’inizio del nuovo anno. Il 21 marzo è conosciuto come il giorno dell’inizio della primavera. La durata del giorno e della notte è esattamente la stessa in questo giorno – 12 ore. Alla vigilia di questa festa, molte famiglie uzbeke preparano piatti nazionali come sumalak, halim, kuk somsa, palov e altri. Questi piatti contengono molte sostanze vitaminiche utili per il corpo umano.

Con l’indipendenza del paese, i vecchi usi e costumi del popolo uzbeko sono stati fatti rivivere, il festival Nawruz è stato anche reintrodotto, e la festa ha acquisito un nuovo significato e intensità. È diventato un giorno festivo di amicizia, unità e fratellanza di tutti i popoli. Le vivaci rappresentazioni teatrali mostrano la riflessione filosofica e poetica del Nawruz e il suo posto nella storia del popolo. Oggi, il Nawruz è celebrato solennemente ogni anno.

Il 9 maggio è il giorno della commemorazione e dell’onore.
Il 9 maggio 1999, la piazza commemorativa monumentale è stata aperta nella capitale dell’Uzbekistan, e da allora il Giorno della Memoria e dell’Onore viene celebrato il 9 maggio. Questa festa si celebra in onore della memoria dei nostri compatrioti, che per secoli hanno eroicamente difeso la patria, la sua libertà e indipendenza, la vita pacifica del nostro popolo. Inoltre, questa festa è considerata un giorno di rispetto per gli uomini.

1 settembre – Giorno dell’Indipendenza
Il più importante giorno festivo della Repubblica dell’Uzbekistan è il Giorno dell’Indipendenza. Questa festa viene celebrata ogni anno il 1° settembre in modo solenne e particolarmente melodioso. La festa della banca incarna tutti i sogni e le aspirazioni di tutto il popolo uzbeko, basato sui principi fondamentali di amicizia, solidarietà, carità e rispetto reciproco.

I rappresentanti delle diverse nazioni che vivono in Uzbekistan, nonostante la loro origine etnica, religione e status sociale, celebrano attivamente la festa in ogni strada, piazza e regione.

1 ottobre – Giornata degli insegnanti e dei mentori
Ogni anno, la giornata degli insegnanti e dei mentori è celebrata solennemente in Uzbekistan. Il profondo rispetto per gli insegnanti è profondamente radicato nella nostra regione da tempo immemorabile. “Domlo”, “Muallim”, “Ustoz” – queste parole sono state pronunciate con gratitudine e riverenza per secoli dagli studenti che hanno ricevuto dai loro insegnanti non solo la conoscenza delle discipline accademiche, ma anche istruzioni sul rispetto per le persone, l’amore per la patria, l’alta morale e l’umanità.

Gli studenti delle scuole e delle istituzioni educative rispettano profondamente tutti coloro che hanno dato loro le prime conoscenze sulla vita. In questo giorno, gli studenti presentano con gratitudine fiori e regali, fanno confessioni sincere per il loro duro lavoro nella vita.

8 dicembre – Giorno della Costituzione
La Costituzione è stata adottata dal Parlamento l’8 dicembre 1992. Questa festa è celebrata in tutto l’Uzbekistan.

Ramadan Hayit
Questa festa è conosciuta come Ramadan Hayit (Eid) e coincide con il 9° mese (Hijri) del calendario musulmano. La festa comporta un digiuno religioso che dura 30 giorni ed è considerato un rituale di purificazione spirituale e mentale. I termini del digiuno sono i seguenti: astenersi dal cibo e dall’acqua dall’alba al tramonto; astenersi da pensieri e idee cattive; essere nel rispetto reciproco con tutti gli altri e fare più bene possibile agli altri.

Dopo l’esecuzione di questo rituale, l’ultimo giorno si celebra la festa di tre giorni del Ramadan Hayit. Il primo giorno di Ramadan Hayit non è considerato un giorno lavorativo.

Kurban Hayit
La festa religiosa Kurban Hayit (Festa del Sacrificio) è una delle più grandi feste del mondo celebrate dai musulmani. Le fonti di questa festa sono le antiche storie associate al profeta Ibrahim, che voleva sacrificare il proprio figlio ad Allah in nome della fede, ma fermò gli spiriti buoni con le sue azioni e gli ordinò di sacrificare invece animali come pecore, cammelli, ecc. La festa dura tre giorni e in questi giorni tutti i musulmani celebrano questa festa con le loro famiglie e i loro parenti. Soprattutto in queste feste, la gente va a trovare i suoi parenti e amici, così come i malati e i bisognosi. Il primo giorno di Kurban Hayit non è considerato un giorno lavorativo.

Share This Article

Ti potrebbe anche piacere...