Meriti storici di Amir Temur - Turkestan Travel
Shakhrisabz - Uzbekistan

Meriti storici di Amir Temur

Gli storici ricordano i due grandi meriti che il genio militare Amir Temur rese involontariamente ai popoli europei:
– In primo luogo, aiutò indirettamente la Russia a sbarazzarsi finalmente della sfera d’influenza tataro-mongola dopo aver inferto un colpo irreparabile alle armate dell’Orda d’Oro su Terek nel 1395 e schiacciato la sua capitale Sarai Berke.
– In secondo luogo, sconfisse le truppe del sultano ottomano Bayazed nella battaglia di Ankara nel 1402 e, catturandolo, rimandò la conquista di Costantinopoli da parte dei turchi per quasi 50 anni.

– Dopo la brillante vittoria sul sultano Bayezid I nella battaglia di Ankara nel 1402, i paesi occidentali videro l’immagine di Amir Temur come il salvatore dell’Europa. Da qui il grande interesse per la sua personalità nella letteratura e nella storiografia dell’epoca, – ha detto il professore dell’Università San Pablo Antonio Marcos Alonso nel suo intervento al seminario su “Il ruolo di Amir Temur nella storia mondiale” tenutosi recentemente nella capitale spagnola Madrid in occasione del 679° anniversario di Sahibkiran.

In questo contesto, bisogna notare che il nostro grande antenato lasciò in eredità ai suoi discendenti il codice di leggi sull’amministrazione dello stato “L’Ordine di Timur” (“Temur Tuzuklari”).

I meriti storici di Amir Temur risiedono anche nel fatto che per più di 100 anni i suoi discendenti hanno mantenuto una relativa calma e stabilità, che è servita come base importante per sostenere il commercio e lo sviluppo economico dello stato, che ha fornito incentivi finanziari per lo sviluppo della scienza, cultura, letteratura, arte, potenziale creativo del popolo.

Share This Article

Ti potrebbe anche piacere...